fbpx

Labbra sottilissime: i miracoli che può il filler

labbra-sottilissime

C’è chi con le labbra sottilissime non si trova troppo a proprio agio: molte donne, in questi anni, ci hanno confidato che le loro labbra sottilissime erano grande fonte di insicurezza. E noi possiamo capirlo bene: nella nostra società – per donne  e uomini indistintamente- le labbra carnose si associano  alla giovinezza, alla sensualità e alla bellezza.

«Hai delle labbra da baciare» – si dice… ma come sono le labbra da baciare perfette? E soprattutto: come ottenerle se si hanno labbra sottilissime?

Labbra sottilissime: il potere del filler

La medicina estetica utilizza da anni il filler per ovviare alle labbra sottilissime o sottili in maniera sicura, indolore e soprattutto non invasiva. Decisamente la soluzione più naturale e indolore grazie all’acido ialuronico riassorbile e temporaneo, soprattutto per chi desidera un cambiamento graduale.

To Fill significa riempire: i filler servono infatti proprio a rimpolpare zone svuotate (a seguito di invecchiamento o dimagrimento) o aree fisiologicamente prive di volume, come nel caso delle labbra sottili.

I filler oggi: esistono diverse tipologie di filler e noi di Acaia Medical Center andiamo sempre alla ricerca dei migliori in commercio che spesso vengono pensati appositamente solo per la zona delle labbra come il TEOSYAL PURESENSE KISS: un prodotto altamente viscoso con grandi capacità di riempimento per le labbra. Utilizzato per ridelineare il contorno labbra, per aumentarne il volume, eliminare le rughe della bocca, reidratare le labbra e gli angoli della bocca.

Un prodotto sicuro e con effetti duraturi nel tempo con acido ialuronico non animale. La speciale formula di Teosyal permette di raggiungere un’eccellente idratazione ed elasticità della pelle, formulato per pelli sensibili.

Leggi anche come procediamo su labbra e nasogeniene

labbra sottilissimeNon solo filler

L’acido ialuronico è già presente in tutti i tessuti connettivi del nostro corpo ed è per questo che è assolutamente sicuro quando viene iniettato, ma le soluzioni che possono essere scelte per correggere labbra sottilissime con il filler possono essere diverse in base:

  • al difetto da correggere;
  • all’età;
  • al risultato che si desidera ottenere.

Esistono i filler biologici di cui vi abbiamo appena parlato, composti da sostante riassorbili per il nostro organismo, come l’acido ialuronico e il collagene, il cui risultato può variare dai 4 ai 12 mesi con un effetto finale molto naturale, un contorno più definito e maggiore sostegno e volume per le labbra. Vanno bene soprattutto in giovane età e per chi ha labbra sottili, ma non sottilissime. Come già ribadito è un trattamento reversibile, poco invasivo e per nulla doloroso. Il tutto avviene nel nostro centro medico sito in via Acaia e, subito dopo, si può tornare alla propria vita normale (senza che nessuno si accorga di nulla).

Esistono anche i filler semipermanenti (composti da sostanze riassorbibili e non, con una durata maggiore che può arrivare anche fino a 3 anni) e quelli permanenti (composti invece da materiali sintetici, non riassorbibili dall’organismo con una durata molto prolungata nel tempo), ma se le labbra sono congenitamente sottilissime, spesso le iniezioni di acido ialuronico non sono sufficienti, perché mancano di una quantità sufficiente di mucosa che possa accogliere l’impianto di acido ialuronico.

In questi casi a volte è consigliabile un semplice intervento in anestesia locale che permette di avanzare la mucosa labiale dall’interno, senza alcuna cicatrice visibile, creando l’involucro sufficiente a poter utilizzare le iniezioni di grasso (lipofilling), ottenendo un aumento significativo (ma naturale e durevole) della parte rossa del labbro.

Il lipofilling: un’altra alternativa alle labbra sottilissime

Come detto appena sopra, il lipofilling, invece, è un trattamento di chirurgia estetica che consiste nell’iniettare una quantità di tessuto adiposo prelevato da una zona del proprio corpo in cui è maggiore, come cosce, addome, glutei per rimpolpare le labbra sottili.

Prevede dunque un prelievo del grasso del paziente che sarà poi iniettato nelle zone da riempire. Questo è naturalmente un vero e proprio intervento chirurgico (anche detto lipostrutturazione): il grasso prelevato subisce un ciclo di purificazione e viene re-iniettato nella parte da volumizzare.

Il trattamento viene eseguito in sala operatoria e il paziente viene anestetizzato a livello locale.

Lifting delle labbra dopo i 50

Nel caso di labbra sottili dovuti all’invecchiamento (quindi assotigliatesi nel tempo), gonfiare con il filler è un grosso errore. Quando il labbro invecchia, oltre a sviluppare le classiche rughe verticali, si allunga (e quindi si assottiglia).

In questi casi effettuare un piccolo lifting del labbro superiore in anestesia locale è decisamente la soluzione migliore: l’armonia di tutto il viso viene ripristinata e il labbro superiore torna ad essere corto e proiettato senza cicatrici visibili perché nascoste dentro le narici. Solo dopo sarà possibile tornare a utilizzare il filler per attenuare le rughe verticali del barcode, ottenendo un aspetto naturale.

Qualche consiglio finale per chi ha labbra sottilissime

  • Utilizzate cosmetici specifici antirughe.
  • Curate l’idratazione, poiché le labbra poco idratate tendono ad apparire ancora più piccole.
  • Con rossetto o senza, utilizzate sempre i gloss trasparenti (esistono anche quelli rimpolpanti): un punto luce al centro delle labbra creerà l’effetto ottico di maggiore volume.

Chiedici una seduta di consulenza gratuita allo 06-90202479. Lo staff di medici di Acaia Medical Center è pronto ad accogliervi e farvi risplendere.

Menu