fbpx

NASO (RINOFILLER)

Il rinofiller è un’iniezione sottocutanea di acido ialuronico grazie alla quale siamo in grado di correggere alcuni difetti del naso e uniformare le sue “linee” senza dover ricorrere a un intervento vero e proprio di chirurgia estetica.

Il candidato ideale del rinofiller ha una piccola gobba o la punta del naso leggermente pendente. Il filler dermico di acido ialuronico va, infatti, a riempire le aree irregolari  nei quali viene iniettato, correggendo la gobba, sollevando la punta del naso o alzandone la radice (la base).

Previo consulto e visita

Il rinofiller potrebbe quindi fare per voi nei seguenti casi:

✓ gobbe poco pronunciate
✓ naso infossato

✓ difetti del dorso o della punta della narice
✓ avvallamenti anche dopo una rinoplastica

Il rinofiller, invece, non può correggere una difficoltà respiratoria o una deviazione del setto nasale per le quali, invece, è necessario un intervento chirurgico.

Come procediamo

Prima di decidere se effettuare o meno un rinofiller, effettuiamo un test per simulare i risultati che si potrebbero ottenere con questo metodo.

Scattiamo delle foto per valutare attentamente l’anatomia del naso del paziente e identificare i punti dove c’è la necessità del riempimento.

In alcuni casi effettuiamo anche delle infiltrazioni con un filler costituito da un particolare siero che si riassorbe completamente in 24 ore, per poter avere e dare una previsione dei nuovi volumi del naso. Se entrambi siamo soddisfatti procedo con la rinomodellazione vera a propria.

È possibile che si pianifichino più sedute a distanza di pochi mesi l’una dall’altra, soprattutto quando si tratta della punta del naso, perché per questo tipo di ritocco il piano d’iniezione è più profondo rispetto ad altre aree facciali e quindi si procede per gradi.

Risultati

L’effetto del rinofiller dura dai 9 ai 12 mesi. In alcuni casi, le ripetute iniezioni di acido ialuronico hanno stimolato la naturale produzione di collagene, rendendo gli effetti del filler ancora più duraturi, senza necessità di ritocchi.
Una volta iniettato, i cambiamenti saranno comunque immediati. Il risultato sarà quello di un naso naturale su cui non sembrerà essere stato effettuato nessun riempitivo.
La procedura non richiede alcuna anestesia (i filler contengono una percentuale di anestetico localizzato) e in linea di massima, può durare da 15 a 30 minuti massimo. Non necessita di nessuna medicazione e si può immediatamente tornare allo svolgimento delle normali attività quotidiane.

Cosa succede dopo il rinofiller?

Dopo il rinofiller, a volte, si può incorrere in un leggero gonfiore vicino al sito di iniezione o raramente in qualche piccolo livido proprio come accade dopo i filler per eliminare le rughe. La punta del naso è solitamente l’area più sensibile a tale trattamento e quindi quella maggiormente esposta al livido o gonfiore.

Seguendo alcuni accorgimenti sarà possibile raggiungere i risultati desiderati e diminuire notevolmente i rischi di complicazioni. Dopo l’intervento, infatti, è necessario evitare l’esposizione diretta alla luce solare (si è a rischio di arrossamenti, macchie o ecchimosi) almeno per un mese e utilizzare sempre creme solari ad alto filtro protettivo. Inoltre si consiglia di evitare l’attività fisica intensa per almeno due settimane.

Da evitare anche gli occhiali per almeno 10 giorni (per non effettuare pressione sul naso), meglio dormire a faccia in su il più possibile per evitare deformazioni e non usare il trucco nelle successive 24 ore.

Chiama oggi la nostra struttura
+39 06 90202479
oppure parla con un operatore in chat

Troverai a disposizione uno dei nostri esperti che saprà consigliare il trattamento più adatto a te.

Menu