Come funziona

Il sistema CoolSculpting® è un dispositivo di raffreddamento non chirurgico che applica un raffreddamento accuratamente controllato a un sito di trattamento sulla cute del paziente, per colpire le cellule adipose sottocutanee.1 Le cellule adipose trattate vengono cristallizzate (congelate), distrutte,2-4 e nel corso del tempo eliminate dal corpo attraverso il processo naturale di apoptosi.*2,4 Il risultato? Un corpo più definito.3, 5-15 CoolSculpting® non è un trattamento per l’obesità. L’uso del sistema deve includere aree del corpo con uno spessore dello strato adiposo sottocutaneo maggiore di 1 cm.

 

Congelamento del grasso durante la procedura CoolSculpting®

Molte persone presentano grasso in eccesso, nonostante diete ed esercizio fisico.

La criolipolisi, la tecnologia che è alla base di CoolSculpting®, utilizza un raffreddamento controllato per colpire ed eliminare le cellule del tessuto adiposo sottocutaneo.

 Nelle settimane successive al trattamento, il corpo metabolizza naturalmente il grasso ed elimina le cellule morte in modo definitivo.

L’eliminazione avviene mediante il processo di apoptosi.

Eliminazione del grasso dopo la procedura CoolSculpting®

Le cellule adipose congelate durante il trattamento con CoolSculpting® vengono gradualmente distrutte e definitivamente eliminate dal corpo secondo il normale processo di apoptosi. Le aree non trattate non presenteranno alcuna variazione nella distribuzione delle cellule adipose.

Dai ghiaccioli a CoolSculpting®

Anni fa, gli scienziati della Harvard University hanno osservato che alcuni bambini che mangiavano i ghiaccioli avevano delle fossette sulle guance. Ciò ha portato Dieter Manstein, MD e R. Rox Anderson, MD, a rendersi conto che il ghiaccio può danneggiare selettivamente piccole sacche di cellule adipose. †
L’idea che il freddo possa colpire le cellule di grasso, senza danneggiare la pelle o il tessuto circostante, è stata l’intuizione dietro la criolipolisi, la scienza su cui si basa la procedura CoolSculpting®. †

Perché aspettare? Richiedi subito un consulto medico.

Hai domande? Trova la risposta nelle nostre FAQ.

Menu